I GENITORI DI BENEDETTA RINGRAZIANO
04/08/2012  
 
 
PRONTO SOCCORSO DELL’OSPEDALE DI ANZIO-NETTUNO

I GENITORI DI BENEDETTA RINGRAZIANO

Sabato 4 agosto ultimo scorso purtroppo io e mio marito abbiamo avuto necessità di rivolgerci al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Anzio-Nettuno in quanto nostra figlia Benedetta, di 4 anni, è caduta dalle scale necessitando pertanto di suturare immediatamente una ferita lacero-contusa in regione occipitale.

Ringraziando la Provvidenza ce la siamo cavata con quattro punti e una gran paura: quello che però ci interessa adesso è ringraziare con tutto il cuore i colleghi che di notte ci hanno accolto con grande competenza, gentilezza e solidarietà.

Tutti gli operatori sanitari con cui siamo venuti a contatto ci hanno dimostrato quello che è possibile fare anche in condizioni di lavoro disumane, con scarsità di risorse e nonostante tutte le campagne denigratorie che vengono regolarmente condotte contro la sanità pubblica.

Vorrei che queste nostre parole venissero pubblicate sui giornali, affinché la gente sappia che ci sono ancora persone scrupolose che lavorano con grande impegno e senso di responsabilità.

Grazie ancora di cuore a tutti

I genitori di Benedetta