INTERVENTI URGENTI PER I PRONTO SOCCORSO
22/02/2010  
 
  COMUNICATO STAMPA
INTERVENTI URGENTI PER I PRONTO SOCCORSO

Al fine di apportare alcuni correttivi alle criticità che si registrato nei servizi di Pronto Soccorso dei presidi ospedalieri comuni a tutti gli ospedali della Regione,

la Direzione Aziendale dell’AUSL Roma H, avendone informato anche le Organizzazioni sindacali, ha intenzione di adottare i seguenti provvedimenti:
• accesso al ricovero presso i reparti ospedalieri esclusivamente per i pazienti con patologie aventi carattere d’urgenza;
• temporaneo utilizzo dei posti letto dei reparti specialistici da parte dei servizi di Pronto Soccorso con ampliamento dell’Osservazione breve;
• incremento della presenza di personale medico ed infermieristico mediante la remunerazione di prestazioni aggiuntive, da rendersi oltre l’orario di servizio, in attesa di ottenere dalla Regione l’autorizzazione ad assumere le unità di personale necessarie, come da richieste ripetute nel tempo;
• richiesta alla Regione di disporre che le Case di Cura Accreditate del territorio riservino obbligatoriamente una percentuale dei posti letto da utilizzare esclusivamente per i servizi di Pronto Soccorso nei reparti Internistici e nei reparti di Ortopedia (che rappresentano un’alta percentuale delle patologie in atto).

Le Organizzazioni sindacali verranno coinvolte nella valutazione e definizione delle modalità con cui i provvedimenti verranno adottati.

Dott. Giovanni Venditti
Addetto Stampa AUSL ROMA H


Albano 22.02.2010



Referente: Giovanni Venditti – Cell. 339 8962488 – 348 2816478