Azienda Sanitaria Locale Roma 6 - Regione Lazio
 
 
  •  Le Garanzie
  •  Ospedali » Gli Ospedali
  •  Distretti » I Distretti
  •  Dipartimenti Sanitari » Dipartimenti
  •  Servizi » Emergenze » Farmacie » Ambulatori » Studi medici » Trapianti
  •  Risk Management
  •  CCICA
  •  Avvisi Utili » Avvisi » Avvisi al cittadino » Assistenza farmaceutica
territoriale   
  •  Modulistica » Anagrafe canina » Esenzione ticket » Donazioni organi » Vidimazione
  registro infortuni
» Deroga per locale seminterrati e minore altezza » Ricorso contro
  i giudizi medici
 
  •  Elenco PEC Asl
  •  PEC: scrivi alla Asl
  •  Albo delibere
      e determine
  •  Albo sedi
      farmaceutiche
  •  Consulenti e
      collaboratori
 
 
Lazio ESCAPE ti offre la possibilità di scaricare i referti di analisi di laboratorio gratuitamente
Servizio di Fatturazione Elettronica - Codice Univoco ufficio



  •  Farmacovigilanza
       Dispositivo Vigilanza
Nuovo Atto Aziendale
 
Amministrazione Trasparente
 
Codice Disciplinare
 
 
Volontariato
  •  Comunicati stampa
  •  Giornale aziendale
  •  Canale YouTube
 
  •  Appropriatezza
      Prescrittiva
  •  Avviso
      elenco avvocati
  •  Concorsi e Bandi
  •  Corsi
  •  Tirocini » Elenco convenzioni » Regolamento
   frequenze
   volontarie e tirocini
» Strutture territoriali
  •  Corsi di Laurea
 
 
  •  Soggetti Fragili
  •  Strutture private
  •  Comitato
      Valutazione Sinistri
  •  Ciclo della
      Performance 2017
      STP
 
  •  Link Istituzionali
  •  Albo Fornitori
 
  •  Continuita'
      assistenziale 2017
  •  Premio Innovazione
      Salute 2016
 
Nasce una mamma
 
Acqua potabile: Livello di Arsenico
Vaccinazioni Internazionali
Malattie Rare

Locandina attivita' associazioni di volontariato presso Casa della Salute di Rocca Priora

Lettera del Direttore Generale ai sindaci del Distretto H1


Fondo solidarieta' terremotati lavoratori e aziende sanitarie pubbliche Lazio

Donazione Terremoto

Modulo di adesione

#

Seconda Edizione

corso gratuito per BADANTI

Casa della Salute Rocca Priora

Locandina

Programma


#   •  Struttura aziendale » Dir. Generale » Dir. Sanitaria » Dir. Amministrativa » Personale » Organizzazione » Formazione » S.I.T.I. » S.P.P. Aziendale
  •  Applicativi Interni
  •  Attività » Farmed » Screening » Ossigeno » Prevenzione » Webcare » Vaccinazioni
  •  Progetto NoiPA
  •  Infopersonale
  •  Posta elettronica
  •  Accesso PEC
  •  Comitato unico
     garanzia
 
  •  Area riservata
  •  Circolari e
      Ordini di servizio
  •  Regolamenti
      e Procedure
Con deliberazione n. 298 del 06.05.2015 si è preso atto dell'accordo per la realizzazione e lo sviluppo della Biblioteca virtuale Alessandro Liberati del Servizio Sanitario Regionale del Lazio

Il Sole 24 Ore - Banca Dati



FARMACOVIGILANZA - Chi deve segnalare?

 

Chi deve segnalare?

I medici e gli altri operatori sanitari, sono tenuti a segnalare in modo completo e tempestivamente, comunque entro due giorni, le sospette reazioni avverse da medicinale di cui vengono a conoscenza nell'ambito della propria attività.

Le sospette reazioni avverse a medicinali di origine biologica, inclusi i vaccini, invece, devono essere segnalate non oltre le 36 ore" (Decreto del Ministero della Salute 30 aprile 2015).

Il semplice sospetto che una reazione avversa sia legata alla somministrazione di un farmaco è di per sé una ragione sufficiente per segnalare.

Anche il cittadino deve segnalare al proprio medico o al farmacista l’eventuale comparsa di qualsiasi effetto collaterale, anche se indicato nel foglietto illustrativo.

Il cittadino, può infine segnalare personalmente l’eventuale reazione avversa, utilizzando una specifica scheda, elettronica o cartacea, da trasmettere sempre al Responsabile di Farmacovigilanza della ASL di appartenenza, oppure tramite la procedura guidata presente sul sito VigiFarmaco.

Gli aggiornamenti delle sospette reazioni avverse possono essere richiesti al segnalatore dal responsabile di farmacovigilanza della struttura sanitaria di appartenenza o da un suo delegato, o da personale dell'AIFA, in tutti i casi in cui è ritenuto necessario, sono comunque necessari nelle reazioni avverse gravi, a meno che le segnalazioni originarie non siano già complete d'informazioni aggiornate e non ulteriormente aggiornabili. Il Responsabile di Farmacovigilanza è infine tenuto ad acquisire dal segnalatore una relazione clinica dettagliata, da trasmettere all'AIFA entro sette giorni solari, per tutti i casi di reazioni avverse ad esito fatale

© 2014 - ASL RM6 - sede legale: Via Borgo Garibaldi, 12 - 00041 Albano Laziale (RM) - Partita I.V.A. e Codice Fiscale: 04737811002